Se non visualizzi la Newsletter: http://www.litis.it/newsletter/Newsletter_Litis_06052020.htm 

 

Se vuoi contribuire ad accrescere i contenuti del blog, puoi inviarci i tuoi articoli all’indirizzo di posta info@litis.it. Il sito Litis.it non ha fini di lucro, non riceve finanziamenti pubblici e, conseguentemente, le collaborazioni sono fornite a titolo gratuito. Puoi scegliere tra decine di argomenti trattati: Diritto, Giustizia, Costume e Società, Economia, Fisco, Cronoca, Sport e molto altro. Per ulteriori info: http://www.litis.it/collabora/

 
In evidenza su Litis.it

Cassazione Penale, Sezioni Unite, Sentenza n. 12348 del 16/04/2020
Il reato di coltivazione di stupefacenti è configurabile indipendentemente dalla quantità di principio attivo ricavabile nell’immediatezza, essendo sufficienti la conformità della pianta al tipo botanico previsto e la sua attitudine, anche per le modalità di coltivazione, a giungere a maturazione e a produrre sostanza stupefacente; devono però ritenersi escluse, in quanto non riconducibili all’ambito di applicazione della norma penale, le attività di coltivazione di minime dimensioni svolte in forma domestica, che, per le rudimentali tecniche utilizzate, lo scarso numero di piante, il modestissimo quantitativo di prodotto ricavabile, la mancanza di ulteriori indici di un loro inserimento nell’ambito del mercato degli stupefacenti, appaiono destinate in via esclusiva all’uso personale del coltivatore.

Leggi tutto ->

 

Grazie dell'attenzione,

Avv. Marco Martini

_______________________________________________________________________________________
Per la tua Pubblicità su Litis.it: http://www.litis.it/pubblicita/ - info@litis.it - cancellati

© 1998-2020 Avv. Marco Martini